TORNA SOPRA
 

Riportiamo una brevissima sintesi degli obiettivi e delle conclusioni della ricerca Rappresentazioni sociali del Romanès – Un'indagine sulla lingua dei rom e dei sinti – realizzata dal Prof. Giovanni Agresti con la collaborazione di Fondazione romanì Italia, Associazione Lem Italia ed Università degli studi di Teramo. La ricerca mira a conoscere, su scala nazionale, quello che i membri della comunità romanì pensano o immaginano della propria lingua-cultura. Questa indagine non è un impegno di scarsa portata, un esercizio accademico. Oltre a far luce su un argomento poco noto, molto complesso e dai contorni incerti, lo studio del rapporto tra soggetto, comunità e lingua tradizionale è centrale nella misura in cui è ragionevolmente soprattutto quest'ultima a costruire l'identità individuale e collettiva. La ricerca è pubblicata da Aracne editrice - ISBN 978-88-548-8920-0

Attachments:
FileDescriptionFile size
Download this file (Ricerca rappresentazioni sociali del romanès.pdf)Ricerca " Rappresentazioni sociali del romanès" 1697 kB
13 Febbraio 2016 ,

Dal 12 gennaio 2016 la ricerca "Rappresentazioni sociali del romanès" - Un'inchiesta sulla limngua dei rom e dei sinti d'Italia - è disponibile nel catalogo di Aracne editrice - collana "L'essere di linguaggio, ISBN 978-88-548-8920-0. La ricerca si propone di conoscere e fare chiarezza sulla lingua-cultura romanì, il ruolo come elemento identitario, e preparare il trerreno al suo pieno riconoscimento. Quello che l'opinione pubblica conosce della minoranza romanì è generalmente un insieme di luoghi comuni, quasi sempre negativi.  Infatti poco o nulla si sa delle comunità romanès e della cultura romanì (identificata dalla doxa con una generica «cultura nomade»). Per conoscere la cultura romanì e per migliorare le condizioni di vita delle comunità romanès è stato fatto molto (con progetti, campagne, programmi, e strategie), ma troppo spesso è stato fatto male e con imbarazzante continuità, tanto che non è facile comprendere se i pregiudizi che penalizzano e discriminano la minoranza romanì siano più la conseguenza o la causa della mancata conoscenza.

13 Gennaio 2016 ,

Adesione

Adesione a FRI anno 2019 - Clicca sul pulsante "Abbonamento" - oppure invia email a: fondazioneromani.italia@gmail.com

Iscrizione alla Newsletter di Fondazione romanì Italia